Cronaca giudiziaria - nera
Milano: due sparatorie nell'arco di poche ore. Muore giovane donna e suo marito.
Tg5 | 11-09-2012 | Orario: 19:56 | Durata: 05:04

Interventi e citazioni nella notizia

Crea un avviso email
buonasera a tutti dalla TG cinque e penare trovati dunque l'apertura del nostro giornale l'avete sentito è Milano violenta con ben due sparatorie nell'arco di poche ore l'ultima questo pomeriggio tra due auto in corsa per fortuna non ci sono state vittime che sono invece due le vittime dell'agguato che avvenuto ieri sera in pieno centro Porta Romana una giovane donna e il suo compagno rimasta miracolosamente illesa la loro bambina di diciotto mesi nella casa dei due due persone dalla vita apparentemente irreprensibile è stato trovato à mezzo letto di cocaina cominciamo da qui Simona Brachetti non hanno avuto à nemmeno della bimba di appena diciotto mesi che la donna teneva in braccio anzi è stata proprio lei Carolina orti Stajano dominicana di ventidue anni secondo l'ultima ricostruzione degli inquirenti il primo obiettivo dei killer uccisa forse con due colpi alla testa mentre fuggiva con la figlia salta sotto il corpo della madre sono arrivato davanti alla residenza la numero cinque e ho visto una signora che gridava questo signore degli allarmi come dire esortato a prendere in braccio una bambina che era al fianco della signora che poi purtroppo molto alle é e trenta di ieri e poi è toccato al marito Massimiliano spetta é anni un piccolo imprenditore del settore della cosmesi stavano camminando lungo via Muratori incentra Milano verso le otto di sera quando due uomini a bordo di una moto gli hanno avvicinati ammazzati a colpi di pistola forse un revolver un' esecuzione sotto gli occhi di decine di testimoni che hanno assistito attori TEN credo alla macabra scena é rimasto impresso a me l'uomo dello sparo fortissimo persona facciata poi abbiamo visto come un corpo stesso prelevata polizia una cappella apparenza dalla vita normale incensurati unite in matrimonio due anni fa a Santo Domingo dove andavano spesso anche negli ultimi tempi avevano fatto avanti indietro diverse volte forse ù spesso del solito da quando lui era stato costretto a chiudere la sua azienda per le à economiche pochi mesi fa ma nulla lasciava presagire che potessero essere nel mirino di qualche criminale come su una moto normale sera quello dei killer non era uno scooter ed appaiono moto da cross Russo sulla quale sono due persone con vestiti di scuro con due caschi scuri forse i diavoli da cui Carolina voleva fuggire come si leggeva su Facebook appena due settimane fa il ventisette agosto quando scriveva sono stanca di essere buone di sopportare mi sono rotta non ce la faccio ù che se ne vadano al diavolo e ancora poi ritornare al mio paese e dimenticare di questa gente del diavolo e forse dunque l'obiettivo era proprio Carolina questa bella dominicana di ventuno anni che aveva fatto in amorale Massimiliano si è detto due persone apparentemente normali invece si scava nelle loro vite é molto probabilmente nascondevano un segreto Elisabetta facciamola l'incontro santo Domingo l'amore e la vita insieme una bimba di diciotto mesi e fino a ieri sera poche ombre su questa coppia ora forse un tassello in ù è nella caccia alla à sulla statale di via moratoria Milano quarantasette grammi di cocaina trovati nel cassetto del comodi giudicata à una nota stonata nella vita esibita su Facebook ed è scritta anche da tutti quelli che li conoscevano l'amore per il mare e per lui la passione per le inversioni i frequenti viaggi a Santo Domingo per andare a trovare la famiglia di lei le partite di calcetto che seguiva e organizzata in modo meticoloso come ricordano gli amici chiudere una brava persona conoscevo su un quaderno ormai un morto di infarto due mila ì ù di sei mesi fa un bel nafta redatto con cura in un edificio di archeologia industriale è un totale di tanto secondo gli inquirenti e poi la ditta e per gli affari che non andavano bene ultimamente con la piccola azienda di integratori ì mitici posta in liquidazione volontaria il genitore lavora uno qui é l'à clinica nettezza parleranno loro poche le ombre e molte le ipotesi il mondo della droga o del riciclaggio di denaro sporco o forse un debito non pagato le sparatorie nell'arco di poche ore l'abbiamo detto che riaccendono l'allarme sicurezza a Milano abbiamo raccolto l'opinione del direttore del giornale Alessandro salute sentite il luogo della dinamica dell'esecuzione avvenuta ieri sera dimostrano che criminali non hanno ù paura di Milano episodi simili seppure meno eclatante ma non per questo meno grave vengono magari ogni sera nelle strade della à questo è figlio di una scelta politica lo smantellamento con un solo sindaco Pisapia del controllo del territorio da parte delle forze dell'ordine una scelta demagogica fatta in nome dell'accoglienza dei diritti civili ma il primo diritto civile dei cittadini e quello alla sicurezza mi chiedo quanti morti come ancora contrarie prima di rivedere il poliziotto e carabiniere soldati assorbe delle strade del vino droga trovata in questi giorni il trentesimo anniversario della sua scomparsa il quattordici settembre mille novecentottantadue studi cinquantadue anni i tre figli Alberto Carmine Stefani che con lei quando è morto in un incidente d' auto Slavonia incomincia Costa Azzurra ricordando la madre con un omaggio nel Principato di Monaco Trambus destinati contatti tramontata anche nello stile salita à Cappellini forse in guanti bianchi di Filadelfia diventata una star di Hollywood e poi non pianificato al cinema è stata mi spiace bollente la bionda Algida improvviso pacificamente un' efficacia all'altro liberando la sua à nella vita ha rinunciato al sette e le offerte di ò che di tornare a recitare per dedicarsi a ruolo queste leggi di casa Grimaldi una distinta politici che ha i figli Carmine Stefani condito Romoli tormentati sono stati i criteri di infinite abbiamo aperto sposato una donna in questo caso che si stia alla sua eleganza approcciare lotta in campo il fatto che questo fascino proprio nato nel strepitosa mentre bella merita finita troppo presto sulle strade della Costa Azzurra dopo aver ragionato caccia all'altro poco prima di finanziamento con Ranieri di scenari che hanno segnato il destino la principessa che ci sono e continua a parlare di reale con l'immagine che stiamo per vedere insieme un nuovo viaggio ufficiale e per la coppia reale quelle mettete aggiunti oggi a Singapore per celebrare il Giubileo di diamante della Regina Elisabetta i giardini BOT amici della à Ducale adulte Sannicandro è à stata mostrata una particolare specie di artiglieria decide di colore bianco porpora a loro dedicate strappa saranno ospite il primo ministro e della Presidente toni di anche intanto in patria continuano insistenti le voci su una possibile gravidanza della principessa che Inter allora parliamo di noi di una grande ritorno é questa sera alle ventuno e dieci su Canale cinque torna Gabriel Garcia ì tanto capitolo dei l'orrore e rispetto una delle fiction come sapete ù attese la stagione é gara come stia ancora una volta i panni Vittorio forte bracci sempre ù lacerato dal desiderio di vendetta verso un potente clan mafioso à Carmela interpretata dall'Aula Torrisi divenuto una dar credito crudele e spietata insieme ad Alessandra Martinez sa e ì la coppola una new entry Giuliana De Sio donna mafiosa prenda e civica dunque restate ecco noi arrestate su Canale cinque é adesso ci sono le previsioni del tempo poi è l'appuntamento con le linee e poi l'appuntamento con la grande fiction di Canale cinque grazie per averci seguito buona serata su Canale cinque dichiaro marito e moglie scambiati dissenso a nove euro al mese per cinque anni definita centocinquanta disagi centocinquanta minuti che poi si è potuto accadere vero dei costituito alla regione sarda cercare senza aspetti richiamo lega sulla risponde fare anche qui abbiamo il molto ù che in Conferenza questa settimana il sessantasei per cento di sconto sul sottratte dica sessantadue per questo giro a dire il vero per il sessanta per cento sul manico letto cinquantanove per cento superino compensano istriani da quindici anni di garanzia siano essi tutte le Le trascrizioni sono automatiche pertanto sono soggette ad errori. Leggi qui la limitazione di responsabilita' riguardante le trascrizioni e i sottotitoli
Centro d'Ascolto dell'Informazione Radiotelevisiva Torre Argentina Società di Servizi S.p.A. - P.Iva 01956561003 info@centrodiascolto.it