Ambiente e salute
Terremoto in Emilia Romagna, allarme per le nuove scosse.
Tg5 | 09-06-2012 | Orario: 19:56 | Durata: 03:02
The Apache Solr search engine is not available. Please contact your site administrator.

Interventi e citazioni nella notizia

Crea un avviso email
a a collegarci con il nostro Paolo Di Lorenzo per vedere la situazione nelle zone terremotate come sapete è un continuo allarme su nuove scosse ed effettivamente le scosse arrivava ì Paolo purtroppo sei tre punto quattro della scala Richter meno di cinque ore fa con una volta epicentro tra Mirandola e che adesso dove stiamo parlando la stessa terra del terremoto lo scorso ventinove maggio oggi l'ho fatto un giro nelle tendopoli è grande determinazione da parte della gente emiliana ma è anche tanta paura è tornata la paura e con essa anche le polemiche dopo la nota della Commissione grandi rischi che sta studiando la faglia che corre da a finale Emilia verso Ferrara una faglia dicono che potrebbe generare nuove terremoti e su questa dichiarazione è stata la relazione dei sindaci dell'Emilia di questa zona rossa ma tutti i particolari ascoltiamo nel servizio di Alessandro tale da il timore che potessero esserci nuove scosse in fondo lo avevano tutti a vedere queste ipotesi messa nero su bianco nel rapporto della Commissione grandi rischi ha trasformato la paura il panico e la tensione i trapianti à di eventi di à paragonabile a quelli à registrati tra finale Ferrara in pratica i tecnici non escludono nuovi intervenuti di forte à e per quanti vivono in quelle zone dove la terra in venti giorni non ha mai smesso di drenare significa prolungare un incubo che sembra davvero essere senza figli o la comunicazione è certa se nel caso risulta tutti poter che corre quindi somma purtroppo poco fruibile cifre allarmismo e non si sa quando è capite e quando capita anche é molti si svolge dicono che sono ì imprevedibile non programmabili nessun allarmismo per il presidente della Commissione grandi rischi Luciano Majani l'obiettivo della comunicazione fatta ieri ha detto esortare la messa in sicurezza degli edifici à ma e molti che vivono in quelle zone si domandano é la stessa comunicazione non è stata fatta tra la prima della seconda scossa di terremoto coloro che ne sanno una è su cui mi pare proprio prevedere che il venti e ventinove dove nello scorso ì forte per il terremoto del due mila nove che distrusse L' Aquila e ò trecentootto vittime la Commissione grandi rischi è stata accusata di aver svolto indagini sommarie tanto da finire sotto processo per Egidio colposo plurimo lesione questa volta invece forse per non ricadere nello stesso errore i tecnici hanno parlato di possibili nuove scosse nelle zone recentemente colpite dal sisma solo un' à é in questo tutti gli esperti sono concordi prevedere i terremoti non è possibile noi non possiamo escludere la à che ci siano scosse confrontabili con quelle che ci sono state nella zona dell'Emilia e in zone vicine ma non possiamo nemmeno in nessun modo confermare questa questa punto in questo con in merito è stato presentato da stipulate sanzioni duecentonovantanove euro per un
Le trascrizioni sono automatiche pertanto sono soggette ad errori. Leggi qui la limitazione di responsabilita' riguardante le trascrizioni e i sottotitoli
Centro d'Ascolto dell'Informazione Radiotelevisiva Torre Argentina Società di Servizi S.p.A. - P.Iva 01956561003 info@centrodiascolto.it