Politica
Approvata la riforma del finanziamento pubblico ai partiti.
Tg5 | 24-05-2012 | Orario: 19:56 | Durata: 01:46
The Apache Solr search engine is not available. Please contact your site administrator.

Interventi e citazioni nella notizia

Crea un avviso email
è oggi la Camera sebbene con una soli duecentonovantuno se ha dato il via libera alla riforma del finanziamento ai partiti sentite Giuliano pronta meno soldi ai partiti maggiori risorse per le zone colpite dal terremoto i centosessanta milioni di euro esclusi dal finanziamento pubblico per questa nel prossimo saranno destinati alle popolazioni investite dal sisma partire dall'Abruzzo e l'ultima à introdotta dalla riforma dei rimborsi elettorali che passa all'esame del Senato dopo aver ottenuto nel pomeriggio si della Camera duecentonovantuno voti a favore settantotto contrari diciassette astenuti ma molti assenti centoquarantadue la norma pro terremotati è stata votata all'à intero provvedimento è stato invece approvato a maggioranza a favore PdL PD e terzo polo dei quali è stata presentata la riforma non da Italia dei valori dei radicali dalla Lega accomunati dalla richiesta di abolire i rimborsi elettorali nel giorno in cui il Carroccio non esclude di lasciare il Parlamento le polemiche arrivano anche dall'esterno la Corte dei Conti alla quale viene sottratto il controllo in via esclusiva sui bilanci dei partitini che nella legge insospettabile di à il controllo affidato ad una Commissione mista formata da magistrati é della Corte dei conti uno della Corte di Cassazione uno del Consiglio di Stato all'attacco Grillo per la norma approvata su proposta dell'UDC che esclude dai rimborsi elettorali tanti che non hanno uno Statuto interno una norma subito ribattezzata antiche ridotte le caratteristiche del suo movimento invece di italiani i loro contributi di umiliare dei partiti in Italia noi che non li vogliamo risponde il vero leader genovese che annuncia appunto questo movimento si è à impegnata rifiutare il contributo finanziario pubblico che è geniale Casini ironizza Grillo attaccando in prima persona leader centrista in ordine alla buona sera domani vedremo qualche nuvola e qualche pioggia in ù per colpa di un vortice di bassa pressione che proveniente dal Nord Europa poi nel fine settimana ci vuole la lungo l'Adriatico accompagnato da quattro anni e temporali in gran parte del Paese in particolare sabato rovesci e temporali bandiera hanno soprattutto le regioni centrali ma attenzione brontoli o di qualche temporale si à sentire anche al nord mentre domenica rovesci e temporali sparsi bandiera hanno soprattutto le regioni meridionali ma adesso vediamo in dettaglio cosa à domani quando il tempo à in prevalenza bello nelle regioni centrali nuvoloso invece dal resto dell'Italia con acquazzone temporale che nel corso del giorno parleranno qua e à a macchia di leopardo il nord ovest alleati orientali la Basilicata Salento la Calabria e le zone interne di Sicilia e Sardegna per quello che riguarda le temperature massime in diminuzione in gran parte del centro ammette un punto importante di ricerche su come l'ambiente e non è stato presentato anzi tedeschi e non
Le trascrizioni sono automatiche pertanto sono soggette ad errori. Leggi qui la limitazione di responsabilita' riguardante le trascrizioni e i sottotitoli
Centro d'Ascolto dell'Informazione Radiotelevisiva Torre Argentina Società di Servizi S.p.A. - P.Iva 01956561003 info@centrodiascolto.it