Giustizia
Inaugurato l'anno giudiziario della Corte dei Conti. Grido dall'allarme sulla corruzione a 20 anni da Mani Pulite
Tg La7 | 16-02-2012 | Orario: 20:02 | Durata: 02:44
The Apache Solr search engine is not available. Please contact your site administrator.

Interventi e citazioni nella notizia

Crea un avviso email
la sera tanto ò che piove ma piove da vent' anni eppure ancora quella a quell'acqua non riesce a mandar via l'à la corruzione il malaffare devono siamo noi è nostro compito non comparabile nulla ma la relazione nientemeno che la corte dei dei conti come ogni anno a diramato comunque vinto d' allarme nel vuoto nel silenzio nel deserto questa mattina vent' anni e non sentirci vent' anni fa proprio come fosse oggi Mario Chiesa veniva arrestato a Milano per aver incassato una tangente da un' impresa di pulizie quattro lustri centinaia di processi dopo nonostante la lezione di Tangentopoli l'Italia sembra bocciato su tutti i fronti della à e questo lo spietato verdetto della Corte dei conti si tratta proprio di una lunga e si potrebbe dire ben triste teorica di classi e vicende qui segnalate solo in parte per categorie generali che serve non tanto per tracciare una mappatura dell'à della corruzione o del malaffare fenomeni ancora notevolmente presenti nel Paese e le cui dimensioni presumibilmente sono di gran lunga superiori a quelle che vengono spesso faticosamente alla luce e dire che la corte nei suoi centocinquanta anni di vita ne ha viste tante ma a quanto pare non si arrende é anche oggi i vertici delle toghe contabili hanno la costanza di ripetere nel nostro Paese occorre costruire e diffondere una sempre ù nel cessionaria cultura della à combattendo la corruzione in modo sistemico chirurgico parole che purtroppo abbiamo sentito tante volte negli ultimi decenni in queste occasioni l'unica à stavolta nessuna bacchettata al Governo al quale si riconosce anzi per fatto notevoli sforzi tra i ù grandi tra tutti i paesi sforzi che certifica il presidente Giampaolino ci consentiranno di raggiungere pareggio di bilancio il prossimo anno ora l'Esecutivo non ha inserito tra le entrate della manovra i proventi della lotta all'evasione fiscale che ricordo Giampaolino potrebbero essere decisivi se è vero che le imposte cose mi hanno oscillano tra i cento i centoventi miliardi di euro in primis l'IVA il cui livello di evasione per noi è in assoluto il ù elevato tre grandi paesi il trentasei per cento come elevati resta nei casi di malaffare nella pubblica amministrazione dove spiccano casi macroscopici di incarichi e consulenze affidate non per perseguire l'interesse pubblico ma per obiettivi personali ovviamente illeciti
Le trascrizioni sono automatiche pertanto sono soggette ad errori. Leggi qui la limitazione di responsabilita' riguardante le trascrizioni e i sottotitoli
Centro d'Ascolto dell'Informazione Radiotelevisiva Torre Argentina Società di Servizi S.p.A. - P.Iva 01956561003 info@centrodiascolto.it